17 giu 2011

Sostegno per l'accesso al credito delle PMI Milanesi – 31-07-12


La Camera di Commercio di Milano intende promuovere e sostenere l’accesso al credito delle piccole e medie imprese di Milano e provincia che provvedano a realizzare uno o più dei seguenti interventi:
- Intervento 1 “programmi di investimenti produttivi”, riservati alle sole piccole e micro imprese che realizzano programmi di investimenti produttivi nella propria sede legale o nell’unità operativa localizzata in una delle aree del Comune di Milano in riqualificazione identificate dal Comune di Milano;
- Intervento 2 “operazioni di patrimonializzazione aziendale”, destinati all’erogazione di contributi in abbattimento tassi di interesse e contributi a fondo perduto;
- Intervento 3 “programmi di riqualificazione della struttura finanziaria”.

Sono ammesse ai benefici previsti dagli interventi 1, 2, 3, le imprese di tutti i settori che rientrino nella definizione di micro, piccola e media impresa o nella definizione di impresa artigiana (L.443/85 e successive modificazioni), che abbiano sede legale iscritta al Registro Imprese della Camera di Commercio di Milano, che non siano in stato di liquidazione e che non siano sottoposte ad alcuna procedura concorsuale. Possono essere ammesse ai benefici previsti dall’Intervento 1 anche le imprese che abbiano la sola unità operativa iscritta al REA della Camera di Commercio di Milano.

Milano e prov. - Bando Imprese Digitali – 28-07-11


La Camera di Commercio di Milano promuove il presente bando, dedicato alle micro, piccole e medie imprese, aventi sede legale e operativa nella Provincia di Milano, per incentivare gli investimenti nel settore delle tecnologie digitali, con un duplice obiettivo:
- agevolare l’implementazione di prodotti e servizi informatici innovativi, basati sull’utilizzo di Internet e che rispondano ai reali bisogni delle aziende e ne aumentino l’efficienza e la produttività (Misura 1);
- sostenere e rafforzare l’offerta di prodotti e servizi informatici che rispondano a reali bisogni delle imprese utilizzatrici e finalizzati alla realizzazione delle cosiddette Smart Cities (Città Intelligenti), (Misura 2).
Non possono presentare domanda le imprese assegnatarie dei contributi dell’edizione 2010 del bando “Connetti la tua impresa – Nuove Tecnologie Digitali per la Competitività delle Imprese Milanesi”.
Con il presente bando, in particolare, si intende favorire i nuovi progetti presentati:
1. dalle imprese operanti in qualsiasi settore per:
  • l’introduzione in azienda di nuovi strumenti e tecnologie digitali;
  • la fruizione di servizi relativi alle tecnologie digitali, volti a migliorare l’efficienza della gestione, dell’organizzazione e della produzione;
2. da imprese operanti nel settore delle tecnologie digitali, per la realizzazione di nuovi prodotti e/o servizi, dedicati allo sviluppo delle cosiddette Smart Cities che, anche in base alle linee guida della Commissione Europea descritte nella Agenda Digitale Europea, rappresenta un obiettivo prioritario per lo sviluppo del sistema economico europeo.

Misura 1: le imprese di tutti i settori per investimenti in:
- prodotti e/o servizi per la gestione dei processi interni all'impresa, basati sull'utilizzo innovativo di Reti Digitali;
- soluzioni e servizi di relazione con fornitori e clienti, marketing e gestione della comunicazione aziendale che si basino sull'interazione e la collaborazione attraverso Internet; - tecnologie informatiche che consentano di supportare i processi che coinvolgono partner esterni, secondo il modello dell'Extended Enterprise
- tecnologie digitali avanzate a supporto dei processi produttivi caratteristici dell'azienda (automazione linee di produzione o imballaggio, RFid, software di modellazione 3D, ...)

Per le micro imprese il contributo per tale misura è pari al 50% delle spese sostenute per un massimo di 10.000,00 euro a fronte di un investimento minimo di 12.000,00.
Per le piccole e medie imprese il bando prevede un contributo massimo di 25.000,00 euro a fronte di un investimento di 25.000,00

Per la misura 1 le spese ammissibili sono:
- acquisto di connettività dedicata;
- acquisto di dispositivi e servizi infrastrutturali nel limite del 10% del totale dei costi ammissibili del progetto;
- acquisto di licenze software;
- acquisto di servizi di system integration applicativa;
- acquisto di dispositivi e servizi per la creazione e l’uso di ambienti tridimensionali;
- acquisto di servizi di formazione nell’ambito delle tecnologie digitali.

Misura 2: imprese che operano nel settore informatica e comunicazione che intendono realizzare progetti di ricerca, sperimentazioni o investimenti in nuove tecnologie che possano trovare applicazione nei settori che contribuiscono alla realizzazione delle Smart Cities.
Non possono presentare domanda per la Misura 2 le imprese operanti esclusivamente nella distribuzione (commercio) di prodotti e tecnologie digitali.
Requisiti specifici Misura 2:
- Operare nel settore delle tecnologie digitali e svolgere un’attività classificata con i seguenti codici ATECO 2007: divisioni 26, 27, 58, 59, 60, 61, 62 e 63.
- I codici di attività ATECO 2007 che verranno considerati sono quelli risultanti dalla visura camerale al giorno della pubblicazione del bando. Ogni modifica successiva non verrà presa in considerazione.
Possono presentare domanda per la Misura 2 tutte le imprese con forma societaria (società di persone e società di capitali); le imprese individuali, invece, devono risultare iscritte al Registro Imprese da più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda di contributo.
Il contributo per le aziende che operano in tali settori è pari al 50% dell’investimento sostenuto e comunque non superiore ai 30.000,00 euro ed un investimento minimo di 20.000,00 euro.

Per la misura 2 sono considerate ammissibili le seguenti spese:
- contratti di collaborazione con enti di ricerca;
- servizi e tecnologie per lo sviluppo di prototipi e/o campionari;
- check-up tecnologici, sperimentazioni;
- servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto di ricerca;
- spese per la tutela della proprietà industriale;
- spese del personale impiegato nel progetto di ricerca e innovazione (nel limite del 50% del totale dei costi ammissibili del progetto);
- investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
- consulenze specialistiche legate allo sviluppo di queste tecnologie (nel limite del 20% dei costi ammissibili del progetto).

Per entrambe le misure di finanziamento sono considerate ammissibili le seguenti spese:
- oneri di costituzione, incluse le spese notarili;
- servizi di incubazione e/o accelerazione.

Le richieste di contributo possono essere presentate dal 28 giugno al 28 luglio 2011

02 giu 2011

Voucher per servizi rivolti al risparmio energetico delle pmi prov Como – 9-6-11 al 9-8-11


Nell’ambito del Progetto Energia, con l’intento di sostenere le imprese nell’attivare interventi per incrementare la propria efficienza energetica, la CCIAA di Como ha ritenuto opportuno sviluppare una nuova azione concreta che consiste nella assegnazione alle micro e piccole medie imprese della provincia di Como di voucher volti a finanziare diversi servizi rivolti al risparmio energetico.
Sono soggetti beneficiari le Micro e PMI, non soggette a procedure concorsuali, con sede operativa nella provincia di Como iscritte al Registro Imprese ed in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.
Più in particolare, è prevista la concessione di voucher nelle seguenti misure e con le seguenti modalità:
Misura A - attribuzione di voucher per la realizzazione di:
- A1 Check Up
- A2 Studi di Fattibilità
- A3 Interventi finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica di strutture o impianti o alla realizzazione di impianti a fonti rinnovabili;
Misura B - attribuzione di voucher per l’adozione di un Sistema di Gestione dell’Energia in accordo alla Norma UNI CEI 16001:2009;
Misura C - attribuzione di voucher per l’analisi delle armoniche sulle reti di distribuzione Elettrica
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...